[Arch]2 espone al Pugliarch 2014

Al Teatro Margherita di Bari è andata in scena la seconda edizione del Festival dell’architettura PugliaArch 2014 organizzato dal GAB – Associazione giovani architetti della provincia di Bari. Il tema della mostra “Crossing Architecture” ha posto l’attenzione sulle “aree di frangia urbana” ovvero tutti quegli spazi dove confluiscono incrociandosi, margini della città e segni del paesaggio rurale ed industriale.

Lo studio [Arch]2 scelto tra i 15 vincitori per la mostra, ha scelto di candidare due opere dalla forte vocazione industriale :

– La prima opera, definita “Architettura per Spazi di Risulta” è un architettura che si autogenera modellandosi e plasmandosi su un micro lotto , spazio di risulta di un’intersezione viaria. Realizzato in cemento liquido, il dispositivo è stato pensato per ospitare i servizi di sicurezza aziendale.

– La seconda opera, definita “Architettura Estensibile” , è un approccio progettuale che vede la quasi totale conservazione di volumi esistenti attraverso un processo di rifodero/imballaggio , una nuova pelle che trattiene  e mette insieme una pluralità di spazi sconnessi esistenti.

Questo slideshow richiede JavaScript.